Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Società

Fonti rinnovabili: in Norvegia il primo hotel a energia positiva

A Nord del Circolo Polare Artico mare, montagna e ghiaccio si uniscono in un luogo magico. Proprio qui, nel comune di Meløy, alla base dello Svartisen – il secondo ghiacciaio più grande della Norvegia – sorgerà l’hotel Svart.

Il corpo principale avrà la forma di un anello e si estenderà dai piedi del monte Almlifjellet alle limpide acque del fiordo di Holand. L’hotel Svart non solo utilizzerà l’85% di energia in meno rispetto a un hotel dello stesso livello creato secondo i moderni standard costruttivi, ma sarà in grado di generare la propria energia, rigorosamente da fonti rinnovabili, così da essere autosufficiente e sostenibile.

Uno studio dettagliato sulla posizione ha portato alla definizione del design circolare dell’hotel per poter sfruttare al meglio l’energia solare durante tutto l’anno. In estate, quando l’intensità delle radiazioni solari è maggiore, le facciate forniranno ombra e renderanno superfluo l’impiego di aria condizionata. Nei mesi invernali, invece, le grandi vetrate lasceranno passare quanta più luce possibile per sfruttare il calore naturale del sole.

Il tetto dell’hotel sarà rivestito con pannelli solari realizzati in Norvegia con energia idroelettrica pulita, in modo da ridurre ulteriormente la carbon footprint. Per la costruzione non verranno utilizzati materiali ad alta intensità energetica come acciaio e cemento ma verrà utilizzato legno locale sia per la struttura che per i rivestimenti.

Una volta completato, l’hotel – dotato di più di cento camere – sarà aperto agli ospiti, ai visitatori giornalieri e alla comunità locale. Al suo interno ospiterà anche un laboratorio di formazione e progettazione che condurrà ricerche per ottimizzare ulteriormente le misure di risparmio energetico della struttura.

Inoltre è prevista la creazione di un’azienda agricola sostenibile, che produrrà i prodotti necessari per approvvigionare i quattro ristoranti dell’hotel. Le stime attuali prevedono che il progetto sarà completato entro il 2023.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Il Marchio Dacia rappresenta oggi sul mercato internazionale la risposta per chi desidera una vettura di qualità, con un design moderno, ad un prezzo...

Tecnologia

ANAKONDA, il primo diffusore acustico modulare flessibile della storia, è accolto in MuDeTo, Museo del Design Toscano, il primo portale che raccoglie in una...

Motori

Ah, la R5! Chi non conosce quello sguardo vivace e sbarazzino che, in breve tempo, è diventato tanto cult quanto l’auto stessa. Fin dal...

Motori

Hyundai Motor Group ha presentato TIGER (Transforming Intelligent Ground Excursion Robot), il secondo Ultimate Mobility Vehicle (UMV) dell’azienda e il primo progettato per operare...