Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Giochi

Interland di Google, un mondo digitale per la sicurezza on-line dei bambini

Con le famiglie che hanno dovuto affrontare la nuove realtà saltando fra lezioni e intrattenimento online e le vacanze estive alle porte, anche i bambini trascorrono più tempo su Internet. Quale momento più adatto, allora, per insegnare loro i fondamenti su come vivere la Rete in modo più sicuro? Il web, infatti, è un luogo fantastico dove imparare, conoscere, esplorare e rimanere in contatto con le persone in tutto il mondo. Ma essere bravi cittadini digitali richiede consapevolezza, responsabilità e impegno, tutte cose che non sempre sono immediate per un bambino.

Per questo, Google ha progettato Interland, il gioco online interattivo pensato da Google per insegnare ai bambini dai 6 ai 13 anni i fondamenti della sicurezza online in modo divertente e coinvolgente. È gratuito e online, facilmente accessibile a tutti all’indirizzo g.co/interland, ma soprattutto è in un formato che i bambini amano già. Lo abbiamo creato con l’aiuto di esperti di sviluppo di sicurezza digitale ed è adatto a tutte le età, con un’attenzione particolare per i bambini dai 6 ai 13 anni.

Interland è un mondo immaginario composto da 4 territori in cui i bambini devono fronteggiare hacker, phisher, chiacchieroni e bulli, esercitando le abilità necessarie per essere bravi cittadini digitali. Attraversando il Fiume della realtà, che attraversa Interland scorrendo tra realtà e finzioni, i bambini imparano a non cadere nelle trappole del web; il Regno cortese insegna loro come l’atmosfera di ogni luogo sia sempre contagiosa, nel bene o nel male, e che diffondere la gentilezza nell’interazione con gli altri internauti può bloccare gli atteggiamenti negativi sul web e riportare la pace. Nella Torre del tesoro imparate a mantenere al sicuro i vostri tesori più preziosi – le informazioni personali. Mentre sul Monte responsabile, la città montuosa di Interland in cui incontrare e chiacchierare con gli altri abitanti, si deve fare molta attenzione a cosa condividere e con chi, perchè le informazioni viaggiano veloci e tra quelli che conoscete c’è un chiacchierone che le condivide senza controllo.

Il progetto si inserisce all’interno del programma “Vivi Internet, al meglio”, lanciato da Google nel 2018 per aiutare ragazzi e famiglie a vivere il mondo online in modo più consapevole.

Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina “Vivi Internet, al Meglio”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Beauty

Chi si allena con dedizione lo sa: la cura della propria alimentazione è importante tanto nella preparazione del corpo all’allenamento, quanto per ottenere una...

Spettacolo

Focus, la rete tematica Mediaset dedicata alla divulgazione, diretta da Marco Costa, al canale 35 del telecomando – presenta la seconda edizione di «Universo...

Beauty

La nostra pelle è costituita mediamente dal 75% di collagene che ne definisce struttura e compattezza, ma con il tempo il collagene diminuisce, la...

Società

Forse non tutti sanno che ŠKODA è nata, 125 anni fa, come azienda produttrice di biciclette. I due fondatori, Václav Laurin e Václav Klement,...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi