Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Sport

Juve Legends vs Milan Legends: a Roseto torna in campo Alex Del Piero

È ancora grande, grandissimo calcio a Roseto degli Abruzzi: se l’arrivo di Totti aveva infiammato gli animi, Roseto è già fermento per vedere di nuovo con le scarpette ai piedi uno dei giocatori considerato tra i migliori nella storia del calcio italiano: Alessandro Del Piero. Stasera alle ore 20.30 la Nardone Eventi porta di nuovo nella cittadina abruzzese un grande evento di calcio a 5 e questa volta riunisce al PalaMaggetti alcuni tra i giocatori che hanno reso grandi due importanti club italiani, la Juventus e il Milan. Con il Pinturicchio scenderanno in campo anche i bianconeri Angelo Di Livio, Fabrizio Ravanelli, Simone Pepe e Antonio Chimenti, mentre per il Milan a tenere alta la bandiera rossonera saranno Massimo Ambrosini insieme a Massimo Oddo, Marco Amelia, Federico Giunti e Cristian Brocchi.

Diciannove stagioni alla Juventus, undici anni da capitano, in bianconero Alex Del Piero ha vinto 6 campionati italiani, 1 Coppa Italia, 4 Supercoppe italiane, 1 UEFA Champions League, 1 Supercoppa UEFA e una Coppa Intercontinentale nella quale segna il gol decisivo, diventando il giocatore con più presenze (705 partite) e il miglior marcatore (290 reti) nella storia del club. Ma è soprattutto uno degli “eroi” del mondiale 2006, segnando uno dei due gola nella semifinale contro i padroni di casa della Germania e realizzando uno dei rigori nella finale con la Francia. Vivendo stabilmente a Los Angeles da diversi anni, dal suo addio alla Juventus, il 13 maggio 2012, sono state poche le occasioni di rivederlo in campo, soprattutto in bianconero. Sarà la Nardone Eventi a rimettergli di nuovo addosso la maglia della Juventus, regalando agli amanti del calcio italiano un evento eccezionale.

 Stelle del passato anche nel team Milan, a partire da Massimo Ambrosini, che in rossonero ha trascorso diciassette stagioni ereditando la fascia di capitano dopo l’addio di Paolo Maldini. E Massimo Oddo, il pescarese Campione del Mondo 2006, che con il Milan ha vinto una UEFA Champions League, uno scudetto e una Supercoppa italiana. A chiudere il quintetto saranno Cristian Brocchi e Federico Giunti.

 Ma sono tanti i campioni del passato pronti a scendere in campo a Roseto per la Juventus. A causa di un infortunio giovedì in un amichevole, mancherà Fabrizio Ravanelli, ma al suo posto arriverà un altro bianconero che sarà svelato nella giornata di sabato. Ci sarà invece il “soldatino” Angelo Di Livio che in bianconero ha vinto 3 scudetti, 1 Coppa Italia, 2 Supercoppe di Lega 1 Champions League, una Supercoppa UEFA e 1 Coppa Intercontinentale. E ancora l’ex attaccante di Juventus e Nazionale Simone Pepe e il ritorno di Antonio Chimenti a difendere la porta.

Juventus Legends vs Milan Legends è solo uno degli importanti appuntamenti della Nardone Eventi che daranno lustro al calendario di appuntamenti estivi di Roseto. L’agenzia ha infatti in programma spettacoli con alcuni tra i più grandi comici italiani come Paolo Ruffini con il suo spettacolo Up & Down l’8 luglio e Gabriele Cirilli Live il 23 luglio, entrambi al Porto turistico. Stessa location per Uccio De Santis, che il 12 agosto sarà ospite con “Vi racconto il mio Mudù”, con la partecipazione di Antonella Genga e Umberto Sardella.

Mario Nugnes, Sindaco Comune di Roseto degli Abruzzi

Con un po’ di emozione, come primo cittadino, accolgo uno dei miei miti della mia adolescenza e poi della mia giovinezza, Alessandro Del Piero, il n. 10 della mia squadra del cuore, la Juve, che in qualche modo ha attraversato sportivamente tanti momenti della mia vita. Quando mi sono insediato uno dei miei primi incontri è stato proprio quello con Tiziana e Francesco, credo qualche settimana dopo e sono venuti per presentarmi le loro idee, in quella occasione dissi loro che avremmo dovuto lavorare per bene e dare il massimo per portare a Roseto eventi importanti, di qualità. Oggi posso dire, quando è passato nemmeno la metà del 2022, che hanno raccolto la sfida e hanno dimostrato di saperci fare e di avere la stoffa giusta per organizzare importanti eventi.  Il fare e il saper fare sono un qualcosa che un’Amministrazione non può che favorire, non può che agevolare e, soprattutto, non può che sposare. Per questo ci tengo a ringraziare la Nardone Eventi non solo per l’organizzazione dell’evento del 20 giugno, ma anche per aver messo in piedi un calendario importante e pieno di eventi che coniugano cultura, spettacolo e sano intrattenimento

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Società

L’azienda vitivinicola Vallepicciola, realtà d’eccellenza nel cuore del Chianti Classico, situata nel piccolo paese toscano di Castelnuovo Berardenga, offre la possibilità di vivere un’avventura esclusiva tra le...

Società

Helbiz  ha annunciato  di aver firmato una lettera di intenti per l’acquisizione di Wheels, piattaforma di mobilità elettrica leader nella gestione dell’ultimo miglio e proprietaria di una...

Società

Da venerdì 24 a domenica 26 giugno, presso i locali del Complesso di Sant’Agostino, sede storica dell’Università degli Studi del Sannio, prende vita l’edizione 2022...

Società

Helbiz prosegue il suo impegno al fianco dei cittadini per una mobilità sempre più sicura e sostenibile. Dopo l’iniziativa dedicata agli studenti in occasione...