Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Moda

Seastrong Diver Gyre Automatic: Alpina riprende il largo

Alpina svela due serie limitate del suo orologio ecoresponsabile Seastrong Diver Gyre Automatic, ora disponibile in nuove versioni da uomo e da donna. Corredata da una cassa, un cinturino e un packaging rispettosi dell’ambiente, questa linea testimonia il sostegno della Maison a favore di associazioni impegnate nella salvaguardia del Pianeta.

Fin dal suo lancio nel 2020, la Seastrong Diver Gyre Automatic ha saputo infondere una ventata di novità a questo modello da immersione, promuovendo al contempo un’orologeria più responsabile, più rispettosa dell’ambiente e più ecologica all’interno della Maison. Scelta prediletta da una nuova generazione di subacquei, surfisti e amanti del mare, questa creazione vanta un look estremamente contemporaneo.

La linea e il suo appellativo traggono ispirazione dall’incontro in terra olandese tra Alpina e il giornalista orologiero Bernard Werk, una collaborazione inaugurata ormai quattro anni fa. Coinvolto in prima linea nella tutela degli oceani, quest’ultimo ha creato in collaborazione con il collega Jorrit Niels il concetto nonché l’appellazione “GYRE” – un richiamo alle enormi correnti oceaniche circolari – che consiste nel riutilizzo delle reti da pesca “fantasma” provenienti dall’Oceano Indiano.

Sulla cresta dell’onda eco-responsabile
La linea non richiama in alcun modo un passato glorioso, né tantomeno un’allure vintage. Questa creazione, ribattezzata Gyre dagli appassionati, guarda al futuro: il futuro degli oceani, del pianeta e, in un certo senso, dell’orologeria. Il risultato? Un modello focalizzato sull’ecodesign. La sua cassa è composta al 70% da rifiuti plastici ricavati dalle reti da pesca “fantasma” provenienti dall’Oceano Indiano, e al 30% da fibre di vetro, dando vita a un segnatempo ultra resistente e leggero.

A completare il modello, un cinturino ecoresponsabile realizzato con bottiglie di plastica riciclate. La linea maschile è corredata di un secondo cinturino in “pelle di mela”, uno dei primi materiali vegetali utilizzati nell’industria orologiera. Le sue prodezze non finiscono qui: ogni versione è infatti presentata in un packaging di ultima generazione, composto interamente da plastiche riciclate. La garanzia e il certificato di autenticità sono racchiusi in un unico dépliant stampato su un foglio FSC Riciclato; inoltre il manuale d’uso dematerializzato, accessibile grazie a un codice QR stampato sull’imbottitura della custodia, realizzata anch’essa con bottiglie di plastica riciclate (rPET), permette di ridurre ulteriormente il peso della confezione e l’uso di carta e inchiostro.

Ispirazione marina
Queste due nuove edizioni limitate si declinano in un’esclusiva palette di blu, un colore cangiante che continua a essere la fonte d’ispirazione dei designer Alpina.

I modelli maschili e femminili da 44 mm e 36 mm, capaci di garantire un’impermeabilità fino a 300 metri grazie a una corona avvitata, richiamano il sorprendente contrasto tra i fondali marini più oscuri, impenetrabili dalla luce, e le onde del mare che si colorano di blu intenso o turchese lucente in base alla regione del mondo.

Sul quadrante nero spicca una minuteria turchese, contraddistinta da indici applicati argentati e luminescenti per poter consentire una perfetta leggibilità anche durante le immersioni con scarsa luminosità. Il contrappeso della lancetta dei secondi, l’emblematico triangolo rosso Alpina, si tinge di turchese, un dettaglio esclusivo che non passerà di certo inosservato agli occhi dei collezionisti Alpina

La lunetta graduata unidirezionale da 60 minuti, realizzata in acciaio con un trattamento PVD blu, crea un elegante contrasto e richiama il colore degli abissi marini impenetrabili dalla luce del sole. Gli indicatori applicati, contraddistinti da intervalli di 10 minuti, si vestono apparentemente di nero, ma sono anche luminescenti: regolando la lunetta in corrispondenza delle grandi lancette luminescenti delle ore e dei minuti, permettono di consultare l’ora durante le immersioni e le tappe di decompressione.

Il cinturino in stile NATO, vanta una fascia centrale nera e un bordo turchese. Il secondo cinturino del modello maschile si declina in una versione total black in pelle vegetale, per un look decisamente urbano che omaggia l’orologeria classica. Ogni modello, limitato a 288 esemplari esclusivi, è dotato del calibro AL-525 che offre 38 ore di riserva di carica.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Moda

Alle borse di Okahl piace il numero due, il doppio, la coppia vincente e non piace avere solo un luogo d’origine. Per questo sono per metà...

Moda

Alviero Martini 1A Classe rappresenta uno stile di vita raffinato ma libero, per moderne viaggiatrici che ricercano bellezza ed eleganza, apprezzano il design creativo e...

Moda

Una filosofia immutata negli anni che ha permesso di realizzare la nuova collezione Macron Run&Train Fall Winter 2021-2022, oggi ufficialmente presentata dal brand italiano....

Moda

La collezione Yatay Primavera/Estate 2022 nasce da nuove esplorazioni cromatiche e materiche, per una rilettura stilistica nuova e inattesa del “minimal” tipico Yatay, le...