Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Società

Ducati e-Bike: la “Futa” completa la gamma 2022

L’ottavo episodio della Ducati World Première 2022 web series è stato dedicato dalla Casa di Borgo Panigale alla presentazione della famiglia di E-Bikes Ducati powered by Thok.

Per la stagione 2022 la grande novità è l’inserimento della Futa: la prima bicicletta da corsa Ducati a pedalata assistita, che sarà disponibile anche in Limited Edition.

Giorgio Favaretto, Head of Ducati E-Bikes business“Il progetto sulle E-Bikes Ducati è nato nel 2019 e si è posto fin da subito l’obiettivo di offrire biciclette a pedalata assistita con cui vivere esperienze uniche e memorabili. Gli aggiornamenti ai modelli già esistenti e la presentazione della nuova Ducati Futa danno un’ulteriore spinta in questa direzione, andando a comporre per il 2022 una gamma di E-Bikes ancora più completa e performante. In particolare, l’inserimento della Futa ci consente di accogliere nella nostra famiglia nuovi appassionati di questo mondo”.

La più importante novità tra le E-Bikes Ducati powered by Thok per il 2022 si chiama Ducati Futa. Il nome deriva dal Passo della Futa, la strada che attraversa l’Appennino collegando Bologna a Firenze, conosciuta e apprezzata da tanti Ducatisti. Futa è una e-road performante, per chi ha voglia di allenarsi, divertirsi e pedalare al proprio massimo anche per lunghe distanze e percorrendo le salite più impegnative. Una e-bike leggera che incarna lo spirito Ducati puntando su design, innovazione e divertimento in una perfetta combinazione tra comfort e prestazioni.

Il telaio monoscocca in fibra di carbonio presenta una geometria sport endurance, ma con scelte tecniche orientate all’aerodinamica e alla velocità. Il carro posteriore compatto, con foderi ribassati, rende la bici confortevole, generando al contempo una minor resistenza aerodinamica. Il triangolo posteriore è rigido lateralmente, proprio in virtù della scelta della posizione dei foderi e favorisce una migliore trasmissione della potenza alla ruota, oltre ad aumentare la reattività della bici. Tubo superiore ed obliquo, reggisella e foderi forcella sono sapientemente profilati e i loro rilievi vengono messi in evidenza dal gioco di colori della livrea che vede il grigio e il nero come colori principali con accenti in Rosso Ducati.

Il motore, posto sul mozzo posteriore, è l’FSA System HM 1.0 da 250W e 42Nm di coppia che vanta un’erogazione fluida in ogni condizione ed è tra i più compatti e leggeri della categoria (3,98 kg). Questo motore è dotato di 5 livelli di assistenza selezionabili tramite il comando Garmin posto al manubrio che permettono di gestire il livello di supporto a proprio piacimento. L’app FSA, disponibile per dispositivi iOS e Android, consente al ciclista di visualizzare in maniera rapida e intuitiva le statistiche di guida, lo stato del sistema, la durata residua della batteria e lo stato di carica. Tramite l’app è inoltre possibile scaricare eventuali aggiornamenti del software e comunicare con i centri di assistenza FSA in tutto il mondo.

Grazie al peso ridotto (12,4Kg in taglia M) e a una resistenza del motore quasi impercettibile superati i 25Km/h, la Ducati Futa risulta sempre scattante e veloce nei tratti pianeggianti. Il gruppo completo FSA K-Force WE di serie prevede un cambio elettronico wireless da 2×12 velocità molto fluido, dei performanti freni a disco da 160 mm con leve intercambiabili in carbonio UD regolabili e la guarnitura con pedivelle in carbonio.
Le ruote sono le Vision AGX30 con cerchi in carbonio e montano le gomme Pirelli Cinturato Velo TLR da 35mm, che garantiscono scorrevolezza, comfort e grip, combinati a una notevole robustezza. La batteria FSA da 250Wh è integrata nel tubo obliquo ed è disponibile un range extender opzionale da 250 Wh, per coprire distanze ancora più lunghe.

La nuova Futa sarà disponibile anche in Limited Edition: disponibile in soli 50 esemplari numerati, è pensata per chi è alla ricerca di una e-road con una dotazione di serie sofisticata che rende la bici ancora più leggera (12,2 kg totali).

La Futa Limited Edition ha una livrea esclusiva ispirata al mondo racing di Ducati Corse. L’edizione limitata mantiene le caratteristiche della Futa, ma le integra con alcuni componenti top di gamma per offrire il massimo confort di guida e le migliori prestazioni in ogni situazione. Tra questi componenti spiccano: il gruppo elettromeccanico Campagnolo Super Record EPS, modello di riferimento a livello prestazionale costruito con materiali di pregio come carbonio, titanio e cuscinetti ceramici, le ruote Vision Metron 40 SL con cerchi in carbonio, al vertice per rapporto peso-aerodinamicità e il manubrio Vision Metron in fibra di carbonio con attacco e cavi integrati.

La Ducati Futa Limited Edition è equipaggiata di serie con il range extender da 250 Wh e il ciclocomputer GPS Garmin Edge Explorer con attacco al manubrio personalizzato, che fornisce mappe e funzioni dedicate per il ciclismo su strada.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Società

In occasione del “Zero Emissions Day”, Aon, azienda leader nei servizi professionali a livello mondiale, e Pirelli, gruppo tra i principali produttori mondiali di...

Società

Dalla collaborazione tra il Brand Lancia e l’azienda italiana Platum, leader nella ricerca e sviluppo della mobilità elettrica, sono stati creati quattro diversi modelli...

Società

Con la collezione e-Arcadex, Bianchi amplia la piattaforma e-bike dedicata al mondo gravel e touring inserendo un modello full carbon ad alte prestazioni, ideale per le avventure on e off-road. Reach e stack...

Motori

Subaru parteciperà insieme al partner Scott all’Italian Bike Festival, il salone internazionale della bici. IBF è una 3 giorni ad ingresso gratuito all’insegna della...