Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Nuova Jeep Compass: nata per sorprendere

Al lancio della prima generazione nel 2017, Compass ha rappresentato il ritorno di Jeep nel segmento dei C-SUV ed è stata la prima Jeep concepita appositamente per essere un modello globale. Ciò ha posto le solide basi del successo di questo modello: dal lancio in Europa, il SUV compatto Jeep è infatti protagonista della performance commerciale del brand e rappresenta più del 40% dei suoi volumi confermandosi uno dei modelli più amati dai clienti europei e tra i più richiesti in assoluto nella configurazione 4xe con tecnologia plug-in hybrid.

Adesso, Jeep presenta la Nuova Compass, il primo SUV Jeep lanciato in Europa dal gruppo Stellantis che segna una tappa fondamentale per l’importanza del marchio nel mondo e soprattutto nel Vecchio Continente.

La Nuova Compass è equipaggiata con un gamma di efficienti motorizzazioni termiche ed ibride plug-in tutte omologate Euro 6D Final, e un’offerta completa di sistemi di sicurezza attiva e passiva all’avanguardia che ottimizzano il comportamento dinamico oltre alle proverbiali capacità 4×4 del marchio Jeep.

Presenta esterni rinnovati all’insegna della modernità, e un abitacolo completamente nuovo, arricchito con nuovi contenuti altamente tecnologici pensati per migliorare il comfort e la vita a bordo. Tra questi spiccano il quadro strumenti digitale full HD da 10.25”, la radio DAB, il sistema Uconnect 5 con touchscreen da 8,4 fino a 10,1” riposizionato al centro della plancia in posizione alta per consentire al guidatore di mantenere sempre lo sguardo sulla strada, processore cinque volte più veloce, sistema operativo Android con integrazione wireless per smartphone Apple CarPlay e Android Auto, navigatore TomTom interattivo con visualizzazione 3D e riconoscimento vocale naturale, e gli Uconnect Services.

Inoltre, l’ambiente interno è stato reso ancora più funzionale con una nuova organizzazione dello spazio della console centrale e un incremento delle soluzioni portaoggetti di circa tre volte, pari a 4,4 litri in più (ovvero dai 2,8 litri della versione precedente ai 7,2 litri del nuovo modello).

La Nuova Compass è la prima Jeep in Europa a raggiungere il livello 2 (L2) di guida autonoma ed è dotata di ADAS di ultima generazione che comprendono, di serie su tutta la gamma: il Traffic Sign Recognition, che legge e interpreta i cartelli stradali; l’Intelligent Speed Assist, che mantiene automaticamente il veicolo entro i limiti di velocità segnalati; il Drowsy Driver Alert, che avverte il guidatore quando un momento di sonnolenza abbassa il suo livello di attenzione; e l’Automatic Emergency Braking con riconoscimento Pedoni e Ciclisti, che rallenta il veicolo fino all’arresto per evitare (o mitigare) possibili incidenti. Ma la novità più importante è l’Highway Assist, che combina Adaptive Cruise Control e Lane Centering, regolando automaticamente velocità e traiettoria. In questo modo, l’auto si mantiene da sola al centro della corsia e a prudente distanza dal veicolo che la precede per un’esperienza di guida all’insegna della serenità (disponibile nella seconda metà dell’anno).

Nuova Jeep Compass si presenta anche con una nuova gamma, che nasce ora incrociando quattro allestimenti (Longitude, Limited, S e Trailhawk), cinque diverse combinazioni di gruppi motopropulsori – benzina, diesel e ibrido plug-in, tre cambi (manuale a sei velocità, automatico a doppia frizione DDCT o automatico a sei marce) – e trazione anteriore o integrale. L’offerta benzina prevede il motore GSE da 1,3 litri, 130 e 150 CV di potenza in abbinamento rispettivamente al cambio manuale a sei marce e al cambio a doppia frizione DDCT, entrambi con la trazione anteriore. A completare l’offerta di propulsori termici si aggiunge il diesel da 1,6 litri e 130 CV di potenza abbinato alla trasmissione manuale a sei velocità e alla trazione anteriore. La gamma plug-in hybrid prevede due livelli di potenza – da 190 e 240 CV, cambio automatico a sei velocità e trazione integrale eAWD.

Il listino prezzi in Italia parte da Euro 29.850 per le versioni equipaggiate con motore 1.3 benzina da 130 CV in allestimento Longitude, fino a raggiungere il top di gamma con le versioni Trailhawk ed S 4xe con motorizzazione plug-in hybrid a Euro 49.200.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Test

Con Across Plug-in, Suzuki entra nel segmento dei SUV da oltre 4,5 metri, ponendosi come punto di riferimento nella categoria delle vetture plug-in. Nel...

Motori

CLS Coupè, insieme a Roadster e Cabrio, rientra nella categoria delle “Dream Cars” firmateMercedes-Benz, fino ad oggi vendute in più di quattro milioni di...

Motori

Dopo aver annunciato le partnership con IrenGO, sul fronte della mobilità elettrificata e ricaricabile, e con Cepar, in relazione ai progetti di digital marketing...

Motori

Si chiama Taigo ed è il nuovo crossver di casa Volkswagen che si andrà a posizionare tra la T-Roc e la Tiguan. Taigo è...