Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Subaru Impreza e-boxer: debutta l’ibrido integrale

Nel 1992, con l’ Impreza, Subaru ha voluto realizzare una berlina dalle prestazioni elevate ma che potesse garantire un ambiente anche confortevole e sicuro. L’ Impreza doveva anche servire da base per progettare i modelli più prestazionali del Marchio che si sono coperti di gloria nei rally in tutto il mondo: WRX e WRX STI.

Adesso, la nuova Impreza e-Boxer si poggia sui pilastri che hanno segnato il suo successo ovvero la famosa trazione integrale permanente Subaru Symmetrical AWD (brevetto Subaru) ed il motore Boxer al quale, però, si aggiunge anche la componente “ibrida” a ribadire l’attualità tecnica di questo progetto.

Il sistema di propulsione è composto da un motore benzina 4 cilindri contrapposti a iniezione diretta da 2.0 litri capace di erogare una potenza massima di 150 CV e una coppia massima di 194 Nm abbinato a un’unità elettrica costituita da un motogeneratore elettrico che eroga una potenza di 12,3 kW (16,7 CV) ed una coppia di 66 Nm. È installato longitudinalmente all’interno della scatola del cambio Lineartronic con configurazione ad hoc per il powertrain ibrido.

Le batterie ad alta tensione sono del tipo agli ioni di litio con una potenza massima di 13,5 kW.  Il complesso batterie/inverter/convertitore DC/DC è alloggiato in un apposito contenitore posto al di sotto del vano bagagli, sopra l’assale posteriore in posizione trasversale. In questo modo non sottrae spazio al vano di carico e mantiene invariate le doti di handling della vettura.

Nell’uso quotidiano della vettura il sistema ibrido è sempre in funzione, senza che il pilota debba preoccuparsi di intervenire con regolazioni o altri accorgimenti. È il suo stile di guida, ovvero le prestazioni che richiede alla vettura tramite l’azione sul pedale dell’acceleratore che differenzia le diverse tipologie di utilizzo delle componenti termica ed elettrica. Sono tre le modalità di guida della nuova Impreza e-Boxer:

EV driving, in cui è in funzione il solo motore elettrico sfruttando l’energia immagazzinata nelle batterie; Motor Assist driving che si attiva quando il pedale dell’acceleratore viene premuto con più decisione e combina la potenza del motore termico con quella del motore elettrico; Engine driving, in cui è in funzione il solo motore termico che provvede anche alla ricarica delle batterie. Presenti anche altre due impostazioni per l’erogazione della potenza previste con il sistema SI-Drive: Intelligent Mode, che garantisce efficienza, e Sport Mode, che punta invece più alle prestazioni

Naturalmente la nuova Impreza e-Boxer punta anche, e tanto, sulla tecnologia con un bagaglio di sicurezza assolutamente all’avanguardia. La vettura delle Pleiadi beneficia della Subaru Global Platform che ha apportato miglioramenti in termini di rigidità dello chassis (+70%) a tutto vantaggio delle qualità dinamiche, mentre la struttura ad anelli ha incrementato la sicurezza passiva in caso di collisioni frontali, laterali e posteriori. Tanti anche gli ADAS ereditati della sorella a ruote alte XV (da cui eredita anche il powertrain ibrido).

Tra questi spicca l’EyeSight v3, di serie, dotato di due telecamere a colori nel parabrezza che abilitano, in caso di necessità, la frenata d’emergenza automatica (anche in retromarcia) e l’anticollisione. Presenti anche il Cruise Control adattivo, in azione tra i 30 e i 180 km/h, il sistema di monitoraggio e mantenimento della corsia tramite intervento attivo dello sterzo e l’avviso della ripartenza del veicolo che precede. Dalla Forester e-Boxer eredita anche il “rear seat reminder” che riconosce cosa occupa il divano posteriore, differenziando tra persone, oggetti o animali. Ci sono poi i comandi vocali per regolare, ad esempio, il climatizzatore ed evitare pericolose distrazioni durante la guida.

La Subaru Impreza e-BOXER MY20 viene commercializzata in due allestimenti: Style Navi e Premium. Questi differiscono, ad esempio, nel rivestimento dei sedili che sono in tessuto per la Style Navi, mentre sono in pelle, con regolazione elettrica ad 8 posizioni per quello del guidatore, sulla Premium.

La Subaru Impreza e-Boxer Style NAVI costa 32.500 euro, mentre per la Premium ne sono necessari 35.000. L’auto è garantita 5 anni, mentre il powertrain ibrido, incluse le batterie, sono garantiti a 8 anni o 100.000 km.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Beauty

Chi si allena con dedizione lo sa: la cura della propria alimentazione è importante tanto nella preparazione del corpo all’allenamento, quanto per ottenere una...

Turismo

Archiviato anche il mese di luglio, ormai possiamo affermarlo con certezza. Il turismo estivo del 2020 in Italia è caratterizzato dalla cautela, e ci...

Spettacolo

Focus, la rete tematica Mediaset dedicata alla divulgazione, diretta da Marco Costa, al canale 35 del telecomando – presenta la seconda edizione di «Universo...

Test

E’ la “cugina” crossover della Golf e, come la Golf, nasce con il compito di fare grandi numeri sul mercato. Parliamo della Volkswagen T-ROC,...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi