Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Mercedes-Benz GLC 350e: una Stella ecosostenibile

SUV e ibrido sono due concetti che da qualche anno vengono spesso associati. Del resto, la strada dell’elettrificazione sta diventando sempre meno “tortuosa” e sta indirizzando il cliente, sempre di più, verso l’acquisto di veicoli ibridi. In questo scenario rientra la Mercedes GLC 350e 4MATIC ibrida plug-in.

La Stella ecosostenibile, è la risposta a chi cerca un’auto di prestigio con la quale muoversi in città, che sia comoda e confortevole per i lunghi viaggi e perché no, in grado di affrontare strade dissestate o pendii scivolosi. Il tutto, rispettando l’ambiente.

Esteticamente ha un grande impatto visivo. La calandra e i gruppi ottici che si estendono verso i passaruota anteriori riprendono il linguaggio stilistico di modelli di alta gamma come la Classe E, mentre la fiancata è filante e abbandona gli spigoli che caratterizzavano la GLK dalla quale riceve l’eredità. La coda riprende lo stesso carattere, con paraurti e mascherine dei terminali di scarico completamente ridisegnati. Anche il nuovo design delle luci posteriori completamente a LED porta la firma dei SUV Mercedes-Benz. Nel complesso, il linguaggio formale della coda sottolinea la forte personalità di questa generazione di GLC.

Dentro c’è il solito ambiente Mercedes: finiture di pregio, design accattivante e materiali di altissima qualità. L’abitacolo riprende lo stile delle sorelle in gamma, la plancia ha un aspetto robusto e gradevole grazie a linee morbide in cui spiccano le tre grandi bocchette d’areazione cromate ed il controller touchpad dall’aspetto hi-tech. Con il touchpad multifunzione, che sostituisce il precedente comando multiuso, l’utente gestisce le funzioni telematiche con gesti a uno o più dita, i cosiddetti multitouch. Questa è un’alternativa alle azioni vocali che in più offre la possibilità di inserire manualmente lettere, numeri e caratteri speciali. La superficie del touchpad fornisce non solo una chiara risposta tattile, ma anche acustica.

Il compito di spingere la Mercedes GLC 350e 4MATIC è affidato a ben 327 CV che sono il totale dato dal propulsore 2 litri sovralimentato (da 211 CV) e il motore elettrico (da 116 CV). Questa cavalleria, unita ad una coppia di 350 Nm, regala al SUV della Stella un carattere sportivo, visto che scatta da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e tocca una punta massima di 235 km/h. La trasmissione si avvale della ormai nota trazione integrale PERMANENTE 4MATIC, abbinata al cambio automatico 7g-Tronic Plus a 7 rapporti (tarato appositamente per la configurazione ibrida) che lavora in maniera decisamente fluida.

Alla voce consumi, come nel caso di tutte le ibride plug-in variano molto in base al livello di carica della batteria. In media si va da 24 km/l in condizioni ottimali, fino a circa 11 km/l al litro quando la batteria si scarica completamente. La ricarica completa della batteria da 8,7 kWh avviene in poco meno di 4 ore utilizzando una presa domestica.

Per quanto riguarda il prezzo, il listino della GLC parte da 56.900 euro per la entry level e supera i 65.000 euro per la versione GLC 350 e 4Matic Premium (quella della nostra prova).

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

CLS Coupè, insieme a Roadster e Cabrio, rientra nella categoria delle “Dream Cars” firmateMercedes-Benz, fino ad oggi vendute in più di quattro milioni di...

Moda

La Mercedes-Benz Collection presenta le ultime novità della collezione 2021, una ricca selezioni di articoli, dall’abbigliamento agli accessori per la sicurezza, per vivere la...

Motori

Il 12 marzo 1952, la Stella presenta ai media la sensazionale 300 SL Sport-Prototipo, scegliendo un’autostrada come scenario. A partire dal 1954, ha inizio...

Test

I veicoli ibridi plug-in rappresentano un’importante pietra miliare sulla strada verso la mobilità a zero emissioni. Mercedes‑Benz Cars continua a sviluppare i suoi modelli...